home
   
   
 
BIBLIOGRAFIA
   

Pat Metheny
Una chitarra oltre il cielo
di Luigi Viva - Editori Riuniti (2003)
pagg. 452, 62 foto. Euro 22,00

Vincitore di 15 Grammy Awards, Pat Metheny è uno dei più importanti musicisti contemporanei. Chitarrista e compositore di grande levatura, ha esercitato una concreta influenza sulle nuove generazioni avvicinandole alla chitarra e al jazz. Artista poliedrico, alla guida del Pat Metheny Group ha firmato alcuni dei più interessanti episodi del jazz moderno.

Nelle esperienze solistiche, nel disco con Ornette Coleman, nelle collaborazioni con Charlie Haden, John Scofield, Steve Reich, Joni Mitchell, David Bowie e Milton Nascimento, ha lasciato il marchio del suo stile unico e inconfondibile.

Instancabile ricercatore di tecnologie e strumenti, è considerato il più grande interprete della chitarra synth. Ha anche contribuito alla realizzazione di nuovi strumenti acustici, alcuni dei quali entrati nella storia della liuteria.

Una chitarra oltre il cielo, unica biografia esistente sul musicista del Missouri, si rivolge sia all’intenditore, sia al semplice ammiratore. Il lungo percorso umano e artistico di Metheny è raccontato attraverso dichiarazioni inedite del protagonista, dei suoi famigliari e dei molti musicisti che l’hanno avuto al fianco.

Viene inoltre passata in rassegna l’intera produzione musicale, arricchita da notazioni sullo stile chitarristico. La sezione biografica è completata da alcuni capitoli non meno importanti: la complessa strumentazione; le chitarre costruite da Linda Manzer; la storia di Lyle Mays, compagno di viaggio nel Pat Metheny Group; il resoconto di una giornata in tournée; la discografia completa.

Un testo ricchissimo, documentato e avvincente, che riesce a spiegare il caso di un musicista jazz con un seguito che va ben oltre una ristretta cerchia di iniziati.

Emerge il ritratto di un artista pieno di talento, curioso ed eclettico, un antieroe della musica dei nostri tempi.

Il commento di Luigi Viva: Pensavo di aver definitavamente chiuso il capitolo Pat Metheny, visti anche gli impegni seguiti al libro su Fabrizio De André. Nel giugno del 2003, erano più di sette anni che non incontravo Pat, decisi così di andarlo ad ascoltare a Roma con il Pat Metheny Group. Mentre, sotto al palco, attendevo l’inizio del concerto  insieme a tantissimi giovani fans, qualcuno mi riconobbe e mi chiese notizie del mio primo libro. Capii che era ora di rimetterci le mani e dare retta ai miei amici Carlo Celadon e Daniele Solinas che da qualche tempo stavano sollecitandomi in tal senso. Pat stesso con il quale ci siamo ritrovati, ne è rimasto soddisfatto a tal punto da propormi  di farlo uscire negli States. È stata una grande soddisfazione riscriverlo e di questo devo rendere merito a Ezio Guaitamacchi che mi ha consentito di pubblicarlo per Editori Riuniti, lasciandomi carta bianca  “Del resto - mi fece divertito - non ho altra scelta, non c’è verso di farti fare altrimenti”. Una chitarra oltre il cielo è completamente nuovo ed è in apparenza  solo una biografia; infatti mentre viene raccontato il percorso artistico vengono analizzati i vari album brano per brano dando notizie curiosità, strumenti usati, etc . Il tutto arricchito dalle testimonianze dello stesso Pat. Per la prima volta viene pubblicata l’intera discografia incluse le partecipazioni; per ciascun disco vengono indicati, brani, autori, numero di catalogo etichetta e anno di uscita. Anche qui è presente una sezione dedicata  a Lyle Mays e  Linda Manzer. Numerose e belle le foto a partire dalla prima, all’ultima, inserita in ultimissima  pagina (mia l’idea) che simboleggiano i due lati opposti del carattere di Pat.

 
   
   
» Torna alla Bibliografia...
 
» Presentazioni/Incontri...
 
» Rassegna Stampa...
 
 
     
 
 
  
  b i b l i o g r a f i a
  
© Luigi Viva 2005-09 :: Litograph Webdesign